La stampa 3D

Creare un oggetto nel momento in cui ne abbiamo bisogno, è da sempre uno dei sogni più comuni a molti di noi.

Ora, grazie alle stampanti 3D, abbiamo l’opportunità di creare oggetti di varie dimensioni, anche a colori.

Per sfruttare questa tecnologia innovativa, è necessario possedere una stampante 3D e un software di modellazione 3D. La compresenza di questi due elementi vi permette così di realizzare un oggetto solido, partendo dal suo modello digitale.

La stampante 3D realizzerà il vostro oggetto semplicemente muovendosi lungo tre assi e seguendo un processo di produzione per addizione che consiste nella sovrapposizione di diversi strati di vario materiale.

Combinando poi uno scanner 3D con una stampante 3D, è possibile riprodurre anche delle copie di oggetti reali in varie scale.

Esistono diversi modelli di stampanti 3D e ciò che li differenzia maggiormente tra loro è, come per la stampa 2D, la definizione di stampa. Questa dipende sia dalla densità di particelle del materiale sia dallo spessore dello strato di materiale che viene depositato dalla stampante quando produce l’oggetto. Più sottile è lo strato che viene depositato migliore è la definizione di stampa.

CAD-BIM-e-3D-dedra-portogruaro-venezia

I vantaggi della stampa 3D

Creare oggetti

Con questa nuovissima tecnologia, potete creare gli oggetti che vi servono, avendo sempre il pieno controllo sul processo di produzione.

Copiare oggetti reali

Potete riprodurre delle copie di oggetti reali in diverse scale.

Non solo in bianco e nero

Potete realizzare anche oggetti a colori se la vostra stampante 3D lo consente.

Oggetti di vario materiale

Potete generare i vostri oggetti a partire da filamenti di plastica o da altri materiali, come metallo e ceramica, che sono stati ridotti in polvere e sinterizzati.